I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Bari - PUBBLICATO L’AVVISO PER LA VALORIZZAZIONE DEGLI IMMOBILI COMUNALI: DISPONIBILI 21 IMMOBILI

30/09/2022

PUBBLICATO L’AVVISO PER LA VALORIZZAZIONE DEGLI IMMOBILI COMUNALI: DISPONIBILI 21 IMMOBILI PER ATTIVITÀ COMMERCIALI, PROGETTI DI SVILUPPO E CONTENITORI CULTURALI

[url]https://www.comune.bari.it/-/20220930-bando-valorizzazioni-immobili-2022-2024
[/url]
La ripartizione Patrimonio rende noto che è in pubblicazione sul sito istituzionale del Comune di Bari a questo link l’avviso inerente la procedura ad evidenza pubblica relativa alla valorizzazione degli immobili comunali inseriti nel Piano triennale delle alienazioni e valorizzazioni del Comune di Bari.

La procedura di gara prevede, complessivamente, la possibilità di valorizzare 21 immobili con la contestuale attivazione di altrettante attività economiche.

Il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, pertanto saranno valutati sia la proposta progettuale, sia il prezzo offerto in rialzo, sulla base stimata dall’amministrazione comunale.

“Questo procedimento amministrativo, avviato con la ricognizione dei beni suscettibili di valorizzazione e terminato con la pubblicazione di questo bando – commenta l’assessore al ramo Vito Lacoppola – si inserisce nell’ambito di una strategia complessiva finalizzata a una corretta gestione del patrimonio immobiliare pubblico, in applicazione della normativa di settore vigente e nel rispetto dei principi di imparzialità, di economicità, di convenienza e di trasparenza, i quali presuppongono adeguate forme di pubblicità e procedure concorsuali, nell’interesse dell’erario e dei privati, già iniziato lo scorso agosto con la pubblicazione del bando delle alienazioni”.

Nello specifico, aggiunge l’assessore Lacoppola, tale procedura “non è soltanto finalizzata alla salvaguardia del patrimonio pubblico immobiliare, ma è anche diretta a fronteggiare il fenomeno della disoccupazione giovanile, potendo l’aggiudicatario attivare all’interno dell’immobile comunale l’attività economica conforme al progetto presentato in sede di gara”.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it