I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Biccari (Foggia) - FCI Puglia: il 2 ottobre recupero della Monti Dauni Mtb-La Mediofondo

01/10/2022

Cascione ok nel cross in Svizzera e i 4 baby pugliesi al via del Trofeo CONI
BICCARI – In precedenza calendarizzata l'8 maggio scorso e poi non disputata a causa del maltempo, a Biccari si recupera la Monti Dauni-Mtb La Mediofondo in data domenica 2 ottobre, gara di mountain bike nota con l’appellativo di “La Puglia da un Alto punto di vista”. Tutto pronto, o quasi, per quello che riguarda l’organizzazione curata meticolosamente dalla Mtb Puglia che ha ben figurato nelle precedenti edizioni e che quest’anno avrà il privilegio di chiudere in grande stile il cammino di tutto il circuito Challenge XCP Puglia. La partenza da Biccari è prevista alle 9:30 dal campo sportivo Ralph de Palma (sede del ritrovo a partire dalle 7:30). Il punto più caratteristico del percorso di 48 chilometri, dopo aver attraversato il sentiero Frassati, l’oasi Lago Pescara, le aree di Castelluccio Valmaggiore e Biccari, è il Monte Cornacchia che è la Cima Coppi di tutto il percorso a quota 1.152 metri, nonché la vetta più alta e imponente di tutta la regione Puglia.
ILLNAU (SVIZZERA) – La grande prestazione di Raffaele Cascione al Radcross di Illnau, in Svizzera, regala all’Avis Bike Ruvo, sua nuova squadra di appartenenza, il più felice esordio nella stagione di ciclocross 2022/2023 con la nuova casacca. Cascione è uno dei nuovi "gioiellini" del sodalizio giovanile di Ruvo di Puglia: nonostante la difficile partenza, nelle retrovie del gruppo, ha recuperato posizioni ed ha chiuso in settima posizione, a poco meno di 1 minuto dal podio, nella gara riservata agli allievi. Questa performance denota le qualità di Cascione, atteso come uno dei sicuri protagonisti della stagione ciclocrossistica al fianco dei nuovi compagni di squadra Giuseppe Fornelli, Ivan Diomede, Giuseppe Bassi e Angelica Brucoli.
SARTEANO (TOSCANA) - L’inizio dell’autunno coincide con il Trofeo Coni, la manifestazione multisportiva rivolta ai ragazzi under 14 in Italia. Ogni anno, migliaia di giovani si sfidano nelle diverse competizioni regionali rappresentando la propria regione alla finale nazionale: quest’anno la sede della fase finale della settima edizione è la Toscana. Fino al 2 ottobre Sarteano e tutta la Vadichiana Senese ospiteranno un gran numero di atleti provenienti da tutta Italia in tutte le discipline sportive. Il ciclismo pugliese sarà ben rappresentato da quattro valorosi baby atleti che si faranno onore nella staffetta team relay e in alcune prove di abilità dopo aver vinto la fase regionale di qualificazione il 29 maggio scorso a Martina Franca: Noemi Fracchiolla (Team Eurobike), Andrea Saracino (Scuola di Ciclismo Franco Ballerini Bari), Oscar Carrer (Team Eurobike) e Ivan Mastromatteo (Team Bike Revolution Palo del Colle) con al seguito nella trasferta toscana gli accompagnatori Luigi Fracchiolla e Roberto Mastromatteo.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it