Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Roma - calcio - Torneo Internazionale: L’Italia Under 18 Dilettanti scalda i motori

07/05/2012

I ragazzi di Magrini si presentano da campioni in carica in una manifestazione che anno dopo anno sta assumendo sempre più prestigio. Mercoledì 9 alle ore 15.30 l’esordio nella competizione contro il Gambia allo stadio “Luzi” di Gualdo Tadino (Pg)


Roma, 7 maggio 2012 – E’ tutto pronto per l’inizio della terza edizione del Torneo Internazionale, riservato agli under 18 amateur, che si giocherà per le terza volta di fila in terra umbra grazie all’organizzazione orchestrata dal Comitato Regionale Umbria, sotto l'egida della Lega Nazionale Dilettanti. Una manifestazione che ormai ha varcato i confini continentali per abbracciare realtà mondiali del calcio giovanile. “Ringrazio il Presidente Tavecchio per aver puntato ancora sul C.R. Umbria riguardo l’organizzazione di una competizione così impegnativa e prestigiosa” – ci tiene a sottolineare il Presidente del calcio LND umbro Luigi Repace.

“Ci tengo molto a quest’avvenimento che rappresenta un momento importante di aggregazione tra giovani di diverse nazionalità, un’occasione unica di confronto tra culture calcistiche differenti che può arricchire i ragazzi che vi partecipano”. Un torneo che va oltre il calcio giocato, Repace lo ricorda con piacere:” Per l’Umbria è un’opportunità senza eguali per far conoscere al mondo i luoghi incantevoli di questa regione, per le società che collaborano nell’organizzazione è una vetrina per dimostrare tutta lo loro efficienza, son sicuro che il pubblico risponderà con grande entusiasmo”.

Il Presidente della LND Carlo Tavecchio appoggia in toto le considerazioni di Repace:” E’ grazie a questi tornei che i nostri giovani possono crescere, è la dimostrazione fattiva che la Lega Nazionale Dilettanti fa di tutto per aumentare la qualità dei settori giovanili del proprio universo così vasto e ricco. Sono ormai diversi anni che abbiamo varcato i confini nazionali per scoprire le nuove frontiere del calcio, stiamo costruendo delle sinergie interessanti con le altre federazioni e queste competizioni ci aiutano a capire meglio il livello raggiunto da calcio della LND”. A conferma di questo spirito di confronto questa sera a Gubbio ci sarà una cena ufficiale in cui verranno presentate ufficialmente le delegazioni davanti ai Presidenti Repace e Tavecchio.

Quest’anno il torneo è snello e strutturato in due gironi da tre squadre, le prime due classificate andranno direttamente in finale quindi ogni gara avrà un grande peso specifico sul cammino nella competizione. Le prime partite prenderanno il via martedì 8 alle ore 15.30, si affrontano nel girone A Slovenia e Gambia (riposa Italia) mentre nel girone B incroceranno i tacchetti Romania e San Marino (riposa Inghilterra). L’Italia Under 18 Dilettanti entrerà in scena mercoledì sempre alle ore 15.30 affrontando il Gambia sul terreno di gioco del “Carlo Angelo Luzi” di Gualdo Tadino (Pg). La formazione africana fa il suo esordio in questa competizione sotto la guida tecnica di Luciano Mancini, il mister che neanche un mese fa ha vinto il Torneo delle Regioni con la Rappresentativa Juniores umbra.

Il cammino di avvicinamento a questo esordio è stato soddisfacente per gli azzurri, oltre a una settimana di lavoro intenso lo scorso venerdì l’Italia, formata da giocatori della D e da quelli dell’Eccellenza regionale, ha battuto in amichevole per 4-1 la Primavera del Gubbio grazie alle reti di Albrizio, Mungo, Calcagni e Ferrè. Un test che la dice lunga sul livello di affiatamento raggiunto dagli azzurri:” Mi è piaciuta l’applicazione e l’entusiasmo dei ragazzi – ci dice il ct Giancarlo Magrini.

“I giocatori mi seguono con attenzione così ho potuto fare qualche esperimento per provare le diverse soluzioni tattiche. Stiamo registrando bene l’organizzazione in campo, un aspetto non di poco conto per una Nazionale”. L’Italia si presenta come campione in carica (5-2 con il Kenia nella scorsa finale), tanta responsabilità sulle spalle degli azzurrini:” L’obiettivo è sempre quello di primeggiare e portare in alto i colori azzurri, a me piace vincere e convincere ma so che dare un gioco a una selezione non è facile a causa del poco tempo a disposizione per allenarsi – ci spiega Magrini.”

Oltre al fattore numerico la vittoria più bella è poter aumentare il bagaglio di esperienza di questi ragazzi per aiutarli nella crescita sia professionale che umana”. Il giorno dopo la sfida con il Gambia l’Italia affronterà la temibile Slovenia, innervata da ragazzi che giocano in club professionistici, alle ore 15.30 al “Bernicchi” di Città di Castello (Pg). Il regolamento permette ai ct di far partecipare quanti più ragazzi possibili, sono previsti infatti cinque cambi per squadra in ogni partita, se due nazionali si classificano prime nei rispettivi gironi passerà il turno quella vincente lo scontro diretto, in caso di ulteriore parità prevale la formazione che ha segnato il maggior numero di gol nell’intero girone. La finale sarà trasmessa dalle telecamere di RaiSport 1.

Questo il programma del Torneo:

I gironi
Girone A: Gambia, Italia, Slovenia
Girone B: Inghilterra, Romania, San Marino
Il calendario

Martedì 8 maggio (ore 15.30)
Girone A: Slovenia-Gambia - stadio comunale “Morandi” - Umbertide (Pg); riposa Italia
GironeB: Romania-San Marino – stadio comunale “Bernicchi” – Città di Castello (Pg); riposa Inghilterra

Mercoledì 9 maggio (ore 15.30)
Girone A: Gambia- Italia – stadio comunale “C.A.Luzi” - Gualdo Tadino (Pg); riposa Slovenia
Girone B: San Marino-Inghilterra – stadio comunale “Cambiotti” - Gubbio (Pg); riposa Romania

Giovedì 10 maggio (ore 15.30)
Girone A: Italia-Slovenia – stadio comunale “Bernicchi” – Città di Castello (Pg); riposa Gambia
Girone B: Inghilterra-Romania – stadio comunale “Morandi” – Umbertide (Pg); riposa San Marino

Venerdì 11 maggio
Riposo

Sabato 12 maggio (ore 20.30)
Finale (ripresa da Raisport1) - Stadio Comunale "Barbetti" di Gubbio (Pg)

ITALIA U 18 DILETTANTI - I CONVOCATI
Portieri: Federico Serraiocco (93 - Teramo – Serie D), Matteo Morandini (94 - Castelnuovese – Ecc. Toscana);
Difensori: Edoardo Goldaniga (93 - Pizzighettone - Serie D), Jacopo Poponcini (94 – Baldaccio Bruni – Ecc. Toscana), Filippo De Col (93 – Legnago Salus - Serie D), Lorenzo Belfiore (93 – Città di Marino - Serie D), Nicola Calcagnotto (93 – Istrana 1964 – Ecc. Veneto), Leonardo Nonni (93 - Collepepe – Ecc. Umbria);
Centrocampisti: Tommaso Gattoni (93 - Sandonajesolo - Serie D), Christian Masiello (93 - Pisticci – Ecc. Basilicata), Tommaso De Angelis (93 - Cynthia – Serie D), Mattia Musi (93 – Pro Piacenza - Serie D), Andrea Gadda (93 - Ravenna – Serie D), Giovanni Gona (93 – Ragusa – Ecc. Sicilia), Riccardo Calcagni (94 – Sam Sisto – Ecc. Lombardia);
Attaccanti: Jonathan Tocchetto (94 - Pordenone – Serie D), Domenico Mungo (93 – Pro Piacenza - Serie D), Tommaso Taverna (93 – Flaminia Civitacastellana – Serie D), Cristian Albrizio (94 - Terlizzi – Ecc. Puglia).


STAFF TECNICO
Capo Delegazione – Dirigente Responsabile Rappresentative LND: Alberto Mambelli
Dirigente Responsabile Osservatori LND: Maria Teresa Montaguti
Team Manager: Francesco Gilardoni
Segretario: Alberto Branchesi
Commissario Tecnico: Giancarlo Magrini
Allenatore in 2^: Giampiero Rossi
Preparatore Portieri: Davide Bertaccini
Medico: Mario Turani
Fisioterapista: Andrea Bandini
Magazzinieri: Sandro e Gastone Della Pelle

Le rose delle nazionali partecipanti

GIRONE A
GAMBIA



SLOVENIA
Portieri: Aljaz Cotman (’94-Woolverhampton), Mavric Matej (’94-Gorica)
Difensori: Denis Sme (’94-Koper), Aljaz Krefl (’94-Rudar), Matevz Struc (’94-Dravograd), Jure Balkovec (’94-Domzale), Ziga Skok (’94-Interblock), Gregor Zelko (’94-Domzale).
Centrocampisti: Aleks Pihler (’94-Maribor), Miha Zajc (’94-Interblock), Rudi Vancas Pozeg (’94-Domzale), Leo Stulac (’94-Koper), Davorin Gosak (’94-Dravinja), Anze Zorc (’94-Olimpija), Miha Kostanjsek (’94-Domzale), Enis Saramati (’94-Rudar), Tim Ceh (’94-Olimpija).
Attaccanti: Gregor Bajde (’94-Interblock), Ziga Smrtnik (’94-Koper), Ziga Kastrevec (’94-Krka).
All: Milos Rus
GIRONE B
INGHILTERRA
Portieri: James Dudley (’93-Concord Rangers), Tom Taylor (’93-Leeds).
Difensori: Emmanuel Akiotu (’94-Wimbledon), Chinua Cole (’94-Wealdston), Sam Doolan (’94), Charlie Hunter (’93-Boreham Wood), Ruddock Bonteke Yala (’93-Boreham Wood).
Centrocampisti: Jordan Oluwafunlola Adekunle (’95-Bognor Regis), Aristide Bassele (’94-Hayes e Yeading), Mitchell Gilbey (’94-Canvey Island), Ibrahima Sory Diallo (’93-Bristol), Joshua Morse (’93-Cirencester), Alexander Meaney (’93-Lancastler City), Jeffrey Kimoto (’93-Hayes and Yeading Utd).
Attaccanti: Joseph Bunney (’93-Lancastler City), Oluwarotimi Ayoola Osibodu (’93-Phoenix Sport), Joe Leesley (’94-Park Gate), Oluyesi Daley (’94-Merton).
Manager: Simon East. Allenatore: Philip Eastwood
ROMANIA
Portieri: Daniel Iulian Anca-Trip (’95-Liberty Salonta), Valentin Cojocaru (’95-Steaua Bucuresti).
Difensori: Gabriel Burca (’95-Cluj-Napoca), Cristian Bocsan (’95-Timisoara), Alin Mutu (’95-Cluj-Napoca), Marin Covalschi (’95-Gica Popescu), Deian Boldor (’95-Roma), Vladut Peica (’95-Gloria Bistrita), Ionut Cervinschi (’95).
Centrocampisti: Adrian Alexandru Paun (’95-Cluj-Napoca), Tudor Sbarcea (’95-Empoli), Alexandru Ionut Mitrita (’95-Gaz Metan Craiova), Madalin Valentin Ion (’95-Dunarea Galati), Dorin Rotariu (’95-Timisoara), Doru Popadiuc (’95-Ceahlaul Piatra Neamt).
Attaccanti: Florin Prodan (’95-Chimia Brazi), Arthur Teut (’95-Concordia Chiajna), Madalin Crenganis (’95-Iasi), Constantin Cocina (’95-Pandurii Tg-Jiu).
All: Cristian Sava
SAN MARINO
Portieri: Massimo Francioni (’93-Marignano), Elia Benedettini (’95-San Marino).
Difensori: Marco Berardi (’93-Sammarinese), Manuel Carlini (’93-Fiorentino), Edoardo Cecchetti (’93-San Giovanni), Simone Gasperoni (’94-Sammarinese), Daniele Maiani (’93-Borghi), Giacomo Guerra (’94-Marignano), Andrea Zavoli (’94-San Marino).
Centrocampisti: Maximiliano Baizan (’93-Tre Fiori), Manuel Battistini (’94-Trpical Coriano), Davide Borbiconi (’94-Sammarinese), Giuseppe Giardi (’94-Sammarinese), Nicola Giorgini (’93-Sammarinese), Michele Giuliani (’93-Vallesavio Borello), Alessandro Golinucci (’94-Sammaurese), Lorenzo Liverani (’93-Sant’Ermete Sanvitese), Alessandro Zonzini (’94-Tropical Coriano).
Attaccanti: Marco Bernardi (’94-Sammaurese), Riccardo Aluigi (’94-Sammarinese=.
All: Joseph Berardi

 

 
 

Puglialive.net - Testata giornalistica - Reg.n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile: Nicola Morisco

Powered by studiolamanna.it