Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Bari - ESTESA LA ZONA A SOSTA REGOLAMENTATA NEL QUARTIERE MADONNELLA

17/07/2012

Residenti e commercianti da tempo chiedevano l’ampliamento della Zona a sosta regolamentata nel quartiere Madonnella e la risposta è arrivata oggi dal sindaco Michele Emiliano e dal consigliere incaricato alla Mobilità Antonio Decaro che, nel corso di una conferenza stampa, hanno annunciato l’approvazione da parte della Giunta della delibera che estende la ZSR da via Abbrescia sino al ponte di via Di Vagno, per un totale di 2017 posti auto interessati.

“In queste settimane d’estate - ha detto il sindaco Emiliano - si stanno compiendo una serie di atti programmati dall’Amministrazione comunale volti a riqualificare il quartiere Madonnella. Manca poco alla riapertura dell’Hotel delle Nazioni, sono partiti i lavori per il rifacimento di piazza Madonnella, corso Sonnino è stato totalmente alberato, è stata ammodernata la rete idrica dall’Aqp e riqualificati gli immobili del complesso Duca degli Abruzzi dello Iacp. L’estensione della Zona a sosta regolamentata è un provvedimento chiesto e atteso dalla popolazione, che rientra in una più ampia azione per restituire spazi e immagine all’intero quartiere. La cura dei luoghi e degli spazi pubblici ovviamente ha bisogno della collaborazione dei cittadini, che spero accolgano positivamente questa importante novità”.

“La scelta di ampliare la ZSR all’interno del quartiere Madonnella- ha dichiarato Antonio Decaro - si allinea con i nostri precedenti provvedimenti orientati ad utilizzare la sosta tariffata per contenere la domanda di parcheggi, soprattutto di lungo periodo, dirottando le automobili nei Park&Ride e favorendo l’utilizzo del trasporto pubblico e la mobilità ciclistica”.

All’interno della zona C (ZSR Madonnella), i residenti in possesso del contrassegno potranno parcheggiare gratuitamente. Il contrassegno costerà 30 euro l’anno.
Tutti gli altri automobilisti per le soste brevi potranno parcheggiare alla tariffa oraria di un euro, nei giorni feriali dalle ore 8.30 alle 20.30. Le strade della zona Iacp comprese nella ZSR saranno gestite con le stesse modalità, e quindi gratuite per i residenti.

Entro la fine dell’estate l’Amtab provvederà a realizzare la segnaletica orizzontale e verticale e a installare i parcometri. La stessa azienda dei trasporti comunicherà ai cittadini i termini di avvio delle procedure per il rilascio dei contrassegni e la data dell’entrata in vigore della ZSR.

Il ponte di via Di Vagno rappresenta la delimitazione dell’area di rilevanza urbanistica, ovvero quello spazio entro il quale è possibile, ai sensi del codice della strada, applicare la zona a sosta regolamentata. Per far fronte alle esigenze anche dei residenti che abitano più a sud del ponte di via Di Vagno, l’Amministrazione Comunale incontrerà i residenti nei prossimi giorni al fine di individuare le migliori soluzioni per la viabilità e la sosta anche di quell’area.

 

 
 

Puglialive.net - Testata giornalistica - Reg.n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile: Nicola Morisco

Powered by studiolamanna.it