Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Bari - Al via la 18^ edizione de 'La Festa dell'Albero' di Legambiente

20/11/2012

Torna la Festa dell’Albero: la campagna di Legambiente dedicata al verde urbano


Dal 21 novembre in tutta la Puglia numerosi eventi per riscoprire e valorizzare il verde urbano grazie alle esperienze di co-gestione

Numerosi gli eventi in tutta la Puglia per celebrare la Festa dell’Albero, in programma a partire dal 21 novembre. Giunta alla 18esima edizione, anche quest’anno la campagna di Legambiente dedicata alla riqualificazione del verde urbano coinvolgerà cittadini, studenti e amministrazioni locali nella piantumazione di alberi all’interno delle scuole, nei parchi pubblici e nelle aree degradate delle città. Un’azione concreta e un gesto di coesione sociale per ribadire l’importanza di un futuro più verde. In particolare l’edizione di quest’anno vuole promuovere la co-gestione delle aree verdi urbane, sollecitando amministrazioni ed enti ad affidare questi spazi ad associazioni e cittadini che ne fanno richiesta, seguendone poi insieme la gestione.

“Il 21 novembre – spiega Francesco Tarantini, presidente di Legambiente Puglia – saranno coinvolte numerose scuole e molti bambini, perché la tutela del verde deve riguardare prima di tutto i più giovani. L’obiettivo è quello di sensibilizzare le nuove generazioni sull’importanza della gestione e della conservazione degli spazi verdi, luoghi di socializzazione e d’incontro che oggi tendono a scomparire. A confermarlo vi sono i dati di Ecosistema Urbano 2012 che evidenziano come i capoluoghi pugliesi siano agli ultimi posti della classifica nazionale per la presenza di aree verdi. Le nostre città sono, infatti, sempre più soffocate dal cemento, per questo è fondamentale ripristinare il verde urbano. Gli alberi sono i polmoni verdi della Terra, rilasciano ossigeno e svolgono un ruolo fondamentale nella prevenzione del dissesto idrogeologico, nel mantenimento degli equilibri del pianeta e per la qualità della vita. Piantare un albero è dunque un gesto di amore e di fiducia nel futuro”.

Appuntamenti del 21 novembre 2012

A Foggia, i volontari del Circolo Legambiente “Gaia”, in collaborazione con l'IIS Einaudi, si daranno appuntamento con studenti e cittadini alle ore 10.00 presso Torre Lama (Fg), per la piantumazione di giovani piante di specie locali che coloreranno e profumeranno l'ambiente cittadino.

I volontari del Circolo Legambiente di Trani (Bt), in collaborazione con la scuola materna Villa Dragonetti, si ritroveranno alle ore 10.00 presso il plesso scolastico per sensibilizzare gli alunni sull'importanza delle piante per il pianeta come per la città. I bambini saranno coinvolti nelle piantumazioni di specie tipiche della fascia mediterranea, fornite dal vivaio del Corpo Forestale, nel giardino scolastico.

Il Circolo Legambiente Hippocampus di Polignano a Mare (Ba), in collaborazione con il Comune e insieme alle scuole primarie “San Giovanni Bosco” e “Gianni Rodari”, si occuperà della riqualificazione di un’area verde del paese con la piantumazione di alberi ed arbusti mediterranei.

A Gallipoli (Le), presso il Parco regionale Isola S.Andrea, Litorale di Punta Pizzo, il Circolo Legambiente - in collaborazione con l'Autorità di Gestione del Parco regionale Isoa di S.Andrea Litorale di Punta Pizzo, l'Istituto comprensivo 1° Polo Piazza Carducci, l'IISS "A. Vespucci", la Pro Loco Gallipoli e il C.F.S - darà appuntamento a tutta la popolazione alle ore 09.00 presso la litoranea Gallipoli in località "Li Foggi" - S. Maria di Leuca. La giornata prevede la piantumazione di giovani piante tipiche della macchia mediterranea all'interno del Parco regionale - come le sclerofille (Quercia spinosa, Fillirea, Ginepro coccolone, lentisco) e le aromatiche (Timo, Rosmarino, Cisto), specie mediterranee autoctone - per ripristinare la vegetazione della striscia dunale colpita da un incendio.

Ma gli appuntamenti pugliesi non si esauriscono nella sola giornata del 21 novembre. Il 24 novembre i volontari del Circolo Legambiente di Manduria (Ta), in collaborazione con la Riserva Regionale del Litorale Tarantino Orientale, una scuola elementare di Manduria e una scuola media di San Giorgio Jonico, organizzano la giornata della Festa dell’Albero presso Salina dei Monaci - Torre Colimena, fraz.Manduria. La manifestazione comincerà alle ore 09.30 e coinvolgerà sia gli alunni che la cittadinanza nella piantumazione di 300 ginepri coccoloni e fenici (tipiche essenze dunali) sia sul cordone dunale che nel retroduna che separa il mare dalla Salina dei Monaci di Torre Colimena. A Cisternino (Br), invece, i volontari del Circolo Legambiente, in collaborazione con l'amministrazione comunale e una scuola primaria, si daranno appuntamento alle ore 9.00 per piantumare una quercia nell’area parcheggio dell’istituto.

Il 25 novembre sarà la volta di San Pietro Vernotico (Br) dove i volontari del Circolo Legambiente “Maria Teresa Manassero”, in collaborazione con l'amministrazione comunale, l'AVIS, l'ANT e l'Istituto Scolastico Comprensivo di San Pietro Vernotico, si ritroveranno in Piazza Domenico Modogno per la Festa dell'Albero 2012. La giornata coinvolgerà studenti e cittadini nella piantumazione di piante tipiche della Macchia Mediterranea presso il Parco adiacente la piazza.

Anche quest’anno Legambiente, per coinvolgere sempre più attivamente le scuole, ha indetto due concorsi: il primo è un concorso letterario di scrittura dal titolo, “L’albero racconta”, ed è rivolto ai bambini e ragazzi dai 7 ai 13 anni che vorranno esprimersi con un racconto. La seconda, novità di quest’anno, è un concorso giornalistico, “Storia di un Parco”, aperto ai ragazzi dagli 11 ai 18 anni. L’obiettivo è di stimolare lavori di sensibilizzazione sul degrado delle aree verdi urbane attraverso articoli e video. I lavori dei vincitori saranno pubblicati sul sito di Legambiente.

Tutti gli appuntamenti dettagliati della Festa dell’Albero su www.legambiente.it.

 

 
 

Puglialive.net - Testata giornalistica - Reg.n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile: Nicola Morisco

Powered by studiolamanna.it